Miglior tariffa web
Prenota ora

Hai bisogno di aiuto?

T.  +39 0187 814502

E. lasosta@lasosta.com

Storia

La Sosta di Ottone III rappresenta il luogo ideale per viaggiatori attivi che desiderano esplorare le Cinque Terre e godere l’atmosfera ed il ritmo di un piccolo borgo rurale medievale.

Un po' di storia

Alcune storie locali raccontano che Ottone III (980-1002) sia stato ospitato dalla nobile famiglia Zattera nei possedimenti di Chiesanuova quando nel 996, all’età di 16 anni, si stava recando a Roma per l’incoronazione come imperatore del Sacro Romano Impero d’Occidente da parte del Papa Gregorio V.

Dicono poi che si sia recato in visita al Santuario di Soviore, che dista 3 km circa da Chiesanuova ed è il più antico santuario della Liguria.

Da qui viene il nome che abbiamo dato alla Locanda, che si trova appunto nell’antica “Casa Zattera”, inserita dal Ministero tra gli immobili “storici”.

Nel 2000, in accordo con la Soprintendenza di Genova e nel rispetto dello spirito della casa, abbiamo avviato una ristrutturazione che si è conclusa nel 2003 quando è partita l’attività di Locanda.

Chiesanuova

Ha una struttura tipica dei borghi liguri, rappresentata dalle case disposte linearmente in doppia fila lungo il crinale della collina su una delle direttrici che dal porto medievale di Levanto andavano verso l’entroterra e i passi appenninici.
La chiesa è intestata a San Nicolò e risale all’ XI secolo.

L’abitato non è transitabile dalle automobili e questo contribuisce a mantenerne intatto il fascino rurale. Posta sul confine tra Levanto e Monterosso (la prima delle Cinque Terre), da qui partono diversi sentieri, alcuni dei quali si dirigono verso quelli famosi delle Cinque Terre ed altri attraversano invece la vallata di Levanto, congiungendosi con la rete dei sentieri che congiungono la ventina di insediamenti sparsi nella vallata (nell’antichità, il parlamento locale era diviso tra i rappresentanti del Borgo e quelli della Valle).

A piedi, il mare di Levanto è raggiungibile in circa 30 minuti; calcolate però circa 45 minuti per la risalita.