APPUNTAMENTO COL VITICOLTORE

Visita ai Vigneti

I VITICOLTORI DELLE CINQUE TERRE

La Vigna

IL VINO DELLE CINQUE TERRE

Bosco, Albarola (detto localmente Bianchetta) e Vermentino e sono i vitigni tipici delle Cinque Terre.

Durante la visita privata,  il viticoltore spiegherà la storia, la tecnica della viticoltura nelle Cinque Terre e  il suo “stile”.  Inoltre, illustrerà il ruolo di spina dorsale dei muretti a secco mostrando alcuni terrazzamenti dove sono rimasti sezioni molto antiche di muretti.

Comprendere la fatica di questo popolo nel costruire e poi mantenere questa imponente infrastruttura aiuta un visitatore a capire un cultura spesso percepita come spigolosa e dura.

La Cantina

Non solo Vino Bianco

*Andrea Pecunia: a settembre Andrea vendemmia con l’aiuto di alcuni studenti.  La vendemmia viene eseguita a mano e le casse d’uva vengono portate in cantina in spalla: è un’immagine che si vede spesso e l’unica “modernità” è la monorotaia che spesso si intravede nei vigneti delle Cinque Terre. La particolarità del vino bianco di Andrea sta nel come lo lascia fermentare:  sulle bucce, in anfora per circa 10 giorni.

 

*Heidi Bonanini:

 

 

La visita privata include anche una visita alla cantina e la possibilità di degustare dei vini.

 

Prova!

La lista dei vini de La Sosta e la degustazione

Refursà: durante la vendemmia, i grappoli più belli vengono appesi ad asciugare fino a Dicembre.

Poi vengono pressati e lasciati fermentare sulle bucce per circa 21 giorni.

Il vino resta in anfora per due anni prima di essere imbottigliato.

Per prenotare

Per una visita privata per cortesia chiedere alla vostra Day Designer in Reception.